15-22-29 FEBBRAIO e 7 MARZO 2020 – CORSO DSA E BES BASE

427.00

Descrizione

 

Non scoraggiare mai qualcuno che si sta impegnando per fare dei progressi.

Non importa quanto lentamente migliora
Platone

 

Il tutor BES e DSA, in linea con il pensiero di Platone, possiede competenze  metodologiche, didattiche e relazionali e la giusta sensibilità per comprendere caratteristiche e tempi dello studente con disturbo specifico dell’apprendimento e per supportarlo nello studio, potenziandone capacità cognitive e metacognitive.

Questo tipo di operatore ha un ruolo fondamentale nell’implementazione di strumenti utili al miglioramento della performance scolastica ma, soprattutto, nello sviluppo dell’autonomia e del senso di autoefficacia di ogni alunno con BES e DSA. Inoltre, è una figura chiave nella promozione del benessere di ogni studente con disturbo specifico dell’apprendimento, come da Legge n.170 del 2010.

Infatti, chi opera con i BES non svolge un semplice servizio di doposcuola ma è capace di intercettare i bisogni dello studente, comprendere come implementare un piano didattico personalizzato e obiettivi formativi su misura dell’alunno, rapportandosi efficacemente con le figure familiari e scolastiche di riferimento.

 

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di formare figure professionali capaci di svolgere la propria attività di doposcuola specialistico nei confronti di un singolo studente (a domicilio) o in piccoli gruppi presso sedi specifiche, fornendo conoscenze, strumenti e competenze finalizzate a:

  • formare un professionista in grado di conoscere le caratteristiche dei BES e dei DSA e le strategie più efficaci per gestirne problematiche e difficoltà;
  • migliorare le capacità e l’autonomia di ogni studente;
  • leggere e comprendere un piano didattico personalizzato, implementando gli strumenti di supporto nello studio più idonei;
  • svolgere il proprio ruolo in armonia con lo studente e i referenti familiari e scolastici coinvolti nel suo percorso di apprendimento.

DESTINATARI

Il corso è rivolto a pedagogisti, psicopedagogisti, insegnanti, educatori, psicologi, logopedisti, laureandi di corsi di studio affini ed altre figure professionali che a diverso titolo lavorano in questo campo o desiderano iniziare un percorso professionale nei servizi di doposcuola specialistico con alunni DSA o con Bisogni educativi speciali di scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

METODOLOGIA

Il corso sarà incentrato sulla didattica esperienziale e laboratoriale finalizzata a costruire competenze  in un clima di ascolto reciproco a attivo tra docenti e studenti. Ogni giornata formativa, basandosi sull’apprendimento collaborativo, dopo una breve introduzione teorica sull’argomento sarà focalizzata su esercitazioni pratiche ed esempi con casi specifici, attività laboratoriali mirate ad utilizzare e creare strumenti più efficaci nel doposcuola con alunni BES e DSA e una fase finale di debriefing per riflettere su quanto appreso in aula e su come applicarlo nel lavoro da svolgere.

PROGRAMMA

15 Febbraio 2020 (8 ore)

Ore 9.30-18.30:MODULO 1  I disturbi specifici dell’apprendimento e la normativa di riferimento
Docente: Dott. Giuseppe Mazzotta

  • Breve Excursus teorico sulla Normativa di riferimento relativa ai BES e ai DSA: Legge n. 53/2003, Legge n. 170/2010, Legge Regionale 25 Febbraio 2010 N.4, Decreto attuativo n.5669 del 12 luglio 2011 e linee guida pubblicate l.170, direttiva ministeriale 27 Dicembre 2012, C.m. 8/2013, l.107/2015 e decreti/chiarimenti MIUR correlati.
  • Bisogni Educativi speciali (BES): disabilità (l.104/2002), disturbi evolutivi specifici (DSA – dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia, disturbi area verbale/non verbale, disturbi dello spettro autistico lieve, ADHD – deficit di attenzione e iperattività), disturbi legati a fattori socio-economici, linguistici, culturali, DAA (Disturbi aspecifici dell’apprendimento), DSA non certificati, funzionamento intellettivo limite (FIL);
  • Segnali predittivi
  • Relazione tra BES (Bisogni educativi speciali) – DSA (Disturbi specifici di apprendimento)– DES (Disturbi evolutivi specifici);

22 Febbraio 2020 (8 ore)

Ore 9.30-18.30: MODULO 2 Il Piano didattico personalizzato, la diagnosi e le strategie di intervento
Docente: Dott. Giuseppe Mazzotta

  • Il Piano didattico personalizzato (D.P.R. 257/1999), i modelli, la redazione e i punti salienti;
  • Come strutturare e leggere un Piano didattico personalizzato (PDP) sulla base della diagnosi e programmare specifiche attività educativo didattiche;
  • Come leggere la diagnosi di un DSA e quali strategie adottare e seguire nell’intervento con l’alunno;
  • Esempi di quadri clinici e strategie didattiche personalizzate con BES, ADHD e in caso di comorbilità- esercitazioni e discussioni di gruppo

28 Febbraio e 29 Febbraio 2020 (8 ore)

Ore 14.30-18.30: MODULO 3 Apprendimento e Metodi di studio: strategie operative
Dott.ssa Maria Rosa Deserio

  • Panoramica generale sulla psicologia dell’apprendimento e sui diversi stili di apprendimento
  • Pianificare e sviluppare un intervento mirato: difficoltà e strategie metacognitive
  • Come strutturare un metodo di studio in base alle difficoltà dello studente, esercitazione pratica
  • Come supportare l’alunno DSA nello studio finalizzato a superare le prove di valutazione  scolastiche (prove durante l’anno, esami finali, prove Invalsi) e di lingue straniere
  • La didattica inclusiva 

7 Marzo 2020 (8 ore)

Ore 9.30-18.30:MODULO 4 Strumenti compensativi: conoscerli per applicarli
Docente: Dott.ssa Tatiana Porcelli

  • Misure dispensative, Strumenti compensativi specifici e strumenti non specifici o funzionali
  • Principali strumenti compensativi (tablet, computer, software in commercio, libri digitali e non digitali, schede compensative, dizionari, tabelle, mappe concettuali, cartine geografiche e storiche, tabelle figure geometriche, tavola pitagorica, strutturazione dei problemi per fasi)
  • Gli strumenti e la gestione delle difficoltà nelle diverse fasce d’età e nei diversi BES
  • Come creare strumenti personalizzati, attività laboratoriale
  • Esame Finale

 

                                                                                             DATE

Il corso è suddiviso in 4 giornate formative della durata di 8 ore ciascuna per la durata complessiva di 32 ore.  Ogni giornata formativa si svolgerà dalle 9.30 alle 18.30

Il tirocinio partirà al termine della parte teorica e ha una durata di 40 ore (in affiancamento a tutor esperti in doposcuola specialistici). Il tirocinio è opzionale è il partecipante potrà decidere sia al momento dell’iscrizione che durante il corso se parteciparvi o meno.

SEDE

Il corso si terrà presso il Centro San Camillo (sede di Psyche at Work), via Calefati 177, 70122, Bari

MATERIALE DIDATTICO

Ai partecipanti verranno consegnate dispense inclusive di esercitazioni pratiche su supporto informatico e cartaceo.

 ESAME FINALE

L’esame finale prevede un questionario a risposta multipla e/o aperta per la valutazione delle competenze acquisite durante il corso

ATTESTATI

Al termine del corso, per chi avrà frequentato almeno l’80% delle lezioni e avrà superato esame finale verrà rilasciato Attestato di Partecipazione al corso.

QUOTA DI ISCRIZIONE

4GIORNATE FORMATIVE: 350,00 € (+ IVA)

STAGE (OPZIONALE): 80 € (+ IVA)

Il corso parte al raggiungimento minimo di  6 iscritti.

BENEFIT

Il partecipante che si iscrive al corso ha diritto a:

  1. Materiale didattico e dispense teoriche e pratiche
  2. Orientamento finale e mappatura strutture di doposcuola specialistico su Bari e Provincia
  3. Assicurazione R.C. (per il tirocinio/stage aziendale)
  4. Accesso alle richieste di lavoro pervenute a Psyche at Work e alle strutture convenzionate (solo dopo aver verificato i requisiti necessari per accedere al servizio – referenze significative o ore di tirocinio svolto).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “15-22-29 FEBBRAIO e 7 MARZO 2020 – CORSO DSA E BES BASE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *