27 Ott 2016

Dalla formazione all’azione: essere operatori all’infanzia [17]

14480564_648080895349785_3795798547341749610_o

Siamo a Bari, la seconda edizione del corso per Operatore all’infanzia è iniziata.
Questi weekend, fino a dicembre,  ci vedranno nuovamente in aula, pronte a formare ragazze di età diverse e con percorsi professionali eterogenei che hanno deciso di sfruttare le possibilità di auto impiego della Regione Puglia.

Stanno acquisendo competenze psicologiche, quella è la base. Capire il bambino, la relazione col genitore, l’ambiente familiare, tutto serve ad offrirgli una permanenza ottimale nella struttura, serve afarlo sentire capito, accettato, compreso per quello che è e per quelli che sono i suoi bisogni.

Ritroviamo in aula la dott.sa Ida Gervasi Psicologa e Psicoterapeuta Sistemico Familiare.
Ci offre una panoramica degli aspetti di cura quotidiana del bambino, anche per bambini con bisogni particolari, anche per bambini con disabilità.14702215_657140221110519_7047267000035697909_n

Spesso tutto questo viene sottovalutato, spesso l’importanza di essere formati viene ritenuta superflua. Il risultato? Molte giovani donne si improvvisano assistenti e avviano strutture all’infanzia senza avere idea di cosa possa significare gestire un bambino, non il proprio figlio.
Avviare una struttura per l’infanzia, una ludoteca, un baby parking o semplicemente improvvisarsi babysitter è facile. Se non si è formati e competenti è altrettanto facile però, causare problemi ai bambini, rallentare i processi di sviluppo cognitivo, creare danni a volte anche permanenti, che segneranno l’adulto di domani.

Il messaggio che con questo corso vogliamo mandare è chiaro: vi piace stare con bambini, volete avviare delle strutture per l’infanzia? Bene, noi siamo qui, vi formiamo, vi aiutiamo a diventare professionisti nel settore, vi offriamo competenza e consulenza per avviare una struttura. Il risultato si vede e si vedrà, sarà tangibile nel tempo e i genitori affideranno molto più volentieri i bambini a persone formate e referenziate.

Le nostre corsiste hanno a disposizione un ventaglio di opportunità, la formazione, la consulenza, la progettazione. Saranno accompagnate in un percorso di crescita personale e professionale. Noi teniamo alla salute dei bambini e vogliamo formare imprenditrici competenti, perché chi ben inizia è a metà dell’opera.

Se il nostro progetto ti piace, se senti che è arrivato il momento giusto per dar vita ai tuoi sogni, se credi che lasciar cadere nel vuoto i fondi per l’auto imprenditorialità femminile sia uno spreco,contattaci! abbiamo soluzioni anche per te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.