11 Ott 2016

Scoprire il mondo con le mani: il Metodo Montessori nell’Educazione all’Infanzia [16]

il-metodo-montessoriano

Vi siete mai chiesti perché ad ogni festa vostro figlio torna a casa con un lavoretto? Spesso cambia il soggetto, cambiano i colori, cambiano le tecniche, ma di base, quello che viene portato a casa, è una rappresentazione grafica della festa, che sia il Natale, la festa della mamma o il compleanno.

Qual è l’esigenza educativa dunque?  Maria Montessori ci direbbe che “quando l’uomo pensa, egli pensa ed agisce con le mani, e del lavoro fatto con le sue mani lasciò tracce quasi subito dopo la sua comparsa sulla terra. Grazie alle mani che hanno accompagnato l’intelligenza si è creata la civiltà: la mano è l’organo di questo immenso tesoro dato all’uomo”.

L’uso intelligente della mano è quello che ci differenzia dagli altri essere viventi. Nei bambini, dai 10 mesi in poi, le mani riescono a compiere quel che la testa comanda, afferrano con più precisione, impilano costruzioni, incastrano forme, fanno barchette di carta, scarabocchiano fogli bianchi, iniziano a percepire la differenza tra colori e tra materiali. Crescendo poi, si affina la tecnica e si impara a creare dal nulla, a trasformare in oggetti significanti cartoncini bianchi, si impara a riciclare i materiali, a creare con poco, a giocare al fare finta e, dopo una giornata di esplorazione, si arriva a sera sporchi, esausti ma sicuramente più evoluti.

Se trascorrete molto tempo con i bambini e condividete con noi l’idea che “Lo studio dello sviluppo psichico del bambino è intimamente connesso con lo studio dello sviluppo del movimento della mano”, vi invitiamo a partecipare al laboratorio Montessoriano tenuto dalla  Dott.ssa Rita  Laneve, laureata in Scienze Pedagogiche, durante il quale avrete la possibilità di imparare le tecniche della pittura digitale, dei graffiti e del disegno batik, a costruire materiali ludici e burattini di carta, a creare storie e a giocare con l’ecoriciclo (collane di pasta, collage ecc..).

Il laboratorio ha una durata di 10 ore e avrà luogo presso le aule di formazione di Psyche At Work, venerdì 28 Ottobre  dalle ore 14.00 alle ore 19.00 e sabato 29 Ottobre dalle ore 14.00 alle ore 19.00.

Il laboratorio ha un costo di 125 euro Iva inclusa. Le iscrizioni sono già aperte ed è previsto un numero massimo di 10 partecipanti.

 Per ulteriori informazioni potete contattare lo staff di Psyche At Work ai recapiti sottostanti oppure chiedere un appuntamento in sede. Saremo a vostra completa disposizione.

 

Indirizzo : Via A. M. Calefati 177, Bari

Telefono : 800.30.16.57
Fax : 080.914.64.94
Email : info@psycheatwork.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.