04 Giu 2021

Risolvere i problemi e il Paradosso del Lampione

Risolvere i problemi e il Paradosso del Lampione

Nella vita spesso ci ritroviamo ad affrontare problemi, inoltre ci ritroviamo sempre dinnanzi al paradosso del lampione.

Per definire il “Paradosso del Lampione”, partiamo da una storiella tratta da “Istruzioni per rendersi infelici” di Paul Watzlawick:

“Sotto un lampione c’è un ubriaco che sta cercando qualcosa. Si avvicina un poliziotto e gli chiede che cosa abbia perduto. ‘La mia chiave’, risponde l’uomo, ed entrambi si mettono a cercarla. Dopo aver guardato a lungo, il poliziotto chiede all’uomo ubriaco se è proprio sicuro di averla persa lì. L’altro risponde: ‘No, non qui, là dietro; solo che là è troppo buio’.”

Questa storiella ci descrive esattamente che provare nuove strade ci costa troppa fatica, infatti siamo spesso prigionieri dei “lampioni” che abbiamo in testa, rappresentati da quelle soluzioni adottate con successo in passato e che continuiamo a voler adattare con testardaggine a qualsiasi problema che incontriamo.

Per affrontare i problemi senza incappare nel paradosso del lampione il modo migliore è il problem solving strategico, che si articola in tre parti.

  1. Definire il problema. Per definire al meglio il problema bisogna imporsi un “dialogo strategico”, ovvero una sequenza di domande ben calibrate:
  • In COSA consiste il problema che stiamo affrontando?
  • DOVE si presenta?
  • QUANDO si manifesta?
  • Con CHI si presenta?
  • COME si concretizza?
  • E soprattutto PERCHÉ si concretizza il problema?
  1. Individuare gli obiettivi. Definito il problema, bisogna anche visualizzare i TRAGUARDI CONCRETI che, una volta raggiunti, ci faranno affermare, senza alcun dubbio di aver risolto le nostre avversità.
  2. Affrontare il problema in modo strategico. Ricordiamo 3 tecniche utili per arrivare agli obiettivi già inquadrati:
  • TECNICA DEL COME PEGGIORARE. Se non si sono trovate modalità su come raggiungere i propri obiettivi, la cosa migliore è immaginare a come si possono peggiorare i propri problemi, così facendo si troverà automaticamente la soluzione al problema.
  • TECNICA DELLO SCALATORE. Semplicemente questa tecnica consiste nell’immaginare di aver raggiunto già il proprio obiettivo, e quindi di osservare i passi fatti, a ritroso.
  • TECNICA DELLO SCENARIO OLTRE IL PROBLEMA.

L’obiettivo di questo articolo è quello di offrirti degli strumenti più efficaci per affrontare al meglio i problemi che s’incontrano nel proprio percorso e di sfuggire al pericoloso “Paradosso del Lampione”.

Tuttavia, conta solo ciò che fai, non ciò che leggi. Abbi molta fiducia in te stesso e non perdere mai la speranza!